Marini, 80 anni e un solido riferimento per i cattolici in politica
PDF Stampa E-mail

di Giorgio Merlo - 9 aprile 2013

Franco Marini compie oggi 80 anni. Un traguardo importante per Franco ma una data significativa anche per tutti coloro che lo hanno conosciuto e seguito in questi lunghi anni di militanza sindacale, di leadership politica e di guida istituzionale. Marini, del resto, è da molti anni uno dei più autorevoli punti di riferimento di quel cattolicesimo sociale che ha accompagnato la storia e la crescita  della democrazia italiana. Un filone culturale che nel nostro paese conta figure ed esperienze significative che non possono essere cancellate dalla moda o dalle parole d'ordine di un vuoto e sempre più insopportabile nuovismo.

Marini è, oggi, forse la figura più significativa di questo mondo. Cattolico dichiarato ma non clericale o compiacente verso le gerarchie, spiccata sensibilità sociale e leader politico di rango resta il miglior interprete di quella dura, ma efficace scuola, che si riconosce nelle figure storiche di Rapelli, Pastore e Carlo Donat-Cattin.

E proprio con Donat-Cattin l'ex segretario generale della Cisl e poi ministro del Lavoro,  segretario nazionale del Ppi e Presidente del Senato, ebbe un sodalizio forte, genuino e autentico. Due leader che hanno segnato in modo decisivo e profondo la storia dei cattolici impegnati in politica a partire dal "sociale", cioè dalle esigenze e dalle istanze dei ceti più deboli. Una tensione ideale, culturale e politica, quella del cattolicesimo sociale,  che ha segnato la stessa esperienza dei cattolici nella storia, seppur accidentata, della democrazia italiana. E Franco Marini, a tutti gli effetti, resta un protagonista di primo piano di questa tormentata ma esaltante storia. Oggi, piu' che mai, c'è ancora bisogno di avere punti di riferimento, di leader riconosciuti e di storie vissute come quelle di Marini. Di comparse nuoviste ed insignificanti ne abbiamo già troppe.

Auguri Franco. Resti un autorevole punto di riferimento per tutti quei cattolici che continuano a credere nella bontà e nell'efficacia dell'impegno sociale e politico.

 
<< Inizio < Prec. 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 Succ. > Fine >>

Pagina 161 di 171